Oude Luiaard – Farmhouse Ale & Lambic Blend

Oude Luiaard è una sour ale ottenuta mediante l’assemblaggio della nostra wild farmhouse Invernomuto con il Lambic 18 mesi di Oud Beersel.

Il nome di questa birra significa letteralmente vecchio bradipo in fiammingo e vuole celebrare l’icontro della nostra realtà Brada, situata in Italia, vicino Bologna, con il birrificio Oud Beersel, situato nel Pajotteland, in Belgio.

L’illustrazione in etichetta vede il celebre castello di Beersel – simbolo del birrificio – sullo sfondo di una statua che si erige al centro del lago antistante. Questo monumento è ispirato alla scultura marmorea sepolclare ad opera di Putti (‘800) e dedicata ad Anna Maria Ferreris (fiamminga nata a Bruxelles), presente nel suggestivo cimitero monumentale la Certosa, a Bologna. La statua è una rappresentazione allegorica dell’inesorabile scorrere del tempo – a noi caro nei nostri affinamenti –, e risulta quanto mai simbolica, essendo dedicata ad una donna fiamminga che ha poi vissuto la sua vita nella città felsinea.
Info sull’opera qui.

Visto il nostro lavoro incentrato su birre wild e sour (e affinamenti in legno), poter utilizzare in un blend un Lambic tradizionale – birra a fermentazione spontanea dal Pajottenland, Belgio –, è per noi un onore e una bellissima opportunità di abbraccio con una cultura brassicola da cui siamo profondamente affascinati.

Siamo doppiamente contenti di questa collaborazione con Gert Christiaens – protagonista nel 2005 della rinascita moderna di questo celebre birrificio belga – in quanto gli affinamenti di Oud Beersel sono contraddistinti da grande eleganza ed equilibrio, caratteristiche che sentiamo profondamente affini alla filosofia produttiva della nostra Cantina Brassicola: semplicità al posto di spettacolarizzazioni, sfumature anzichè picchi.

La storia di Oud Beersel potete trovarla qui, in questo articolo di Fermento Birra: https://www.fermentobirra.com/il-meraviglioso-mondo-di-oud-beersel/

 

Gert Christiaens nella sua bottaia

⁠⁠⁠La freschezza pungente e selvaggia della nostra farmhouse ale Invernomuto – a sua volta composta dal blend tra Piè Veloce Brux (brett ale) e Nessun Dorma (vieille saison) – si compenetra con le note profonde del Lambic, mentre le due anime trovano un’unione ricca nelle componenti fruttate, cereali e di cantina.

Un’acidità elegante e il profilo rustico fanno da filo conduttore tra sfumature lignee e spunti funky, mentre una luppolatura nobile impreziosisce lo sfondo gustativo con un’amaricatura elegante.

L’ambiente fermentativo variegato la rende una birra in evoluzione e destinabile all’invecchiamento.

“Si trova nella valle, il maniero solitario. Il minimo rumore era sotto i suoi archi scuri. E ogni ora del giorno vede una pietra cadere dalle sue merlature tenebrose” – Victor Hugo